menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inquilini morosi, padrone di casa rapisce il loro cane

A fare le spese dell'inottemperanza dei suoi padroni è stata una cagnolina di quattro anni, rapita come forma di pressione per spingere gli inquilini a pagare l'affitto

«Se volete rivedere il vostro cane, dovete darmi i soldi dell'affitto». Così un cingalese, proprietario di un appartamento in via Robino a Marassi, ha minacciato i suoi inquilini, morosi da due mesi.

A fare le spese dell'inottemperanza dei suoi padroni è stata una cagnolina di quattro anni, rapita come forma di pressione per spingere gli inquilini a pagare l'affitto.

Il 'sequestro' è durato circa due ore, tempo che i carabinieri del Nucleo Radiomobile riportassero a casa la bestiola. L'autore del rapimento rischia ora una denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento