Cronaca Marassi / Piazzale Marassi

Marassi: portinaio abusa di 14enne con problemi psichici, sms salva la vittima

Orrore a Marassi dove un portinaio avrebbe tentato una violenza sessuale ai danni di una 14enne affetta da problemi psichici. La ragazza sarebbe però riuscita a scrivere un messaggio ad un amico. La polizia ha colto l'uomo in flagrante

Un messaggio mandato "all'amichetto" l'ha salvata da una violenza sessuale. Questo quanto avvenuto questa mattina a Marassi, dove il portinaio di uno stabile ha tentato di violentare una ragazzina di 14 anni con problemi psichici dopo averla trascinata nella sua abitazione con la scusa di doverle mostrare alcuni dipinti.

La ragazzina, fortemente impaurita, ha mandato un sms all'amico, un ragazzo di 17 anni, che ha subito avvisato genitori e polizia. Per questo il portinaio è stato rintracciato e arrestato questa mattina dalle volanti della Questura. Quando gli agenti hanno fatto irruzione nello stabile hanno trovato l'uomo nudo che cercava di abusare della ragazzina.

Per il portinaio sono scattate le manette con l'accusa di violenza sessuale pluriaggravata. Nei suoi confronti è scattata anche la contestazione di detenzione di materiale pedopornografico dal momento che all'interno del telefono i poliziotti hanno trovato materiale pedopornografico. Filmati che sarebbero stati mostrati anche alla ragazzina.

Nell'abitazione i poliziotti hanno sequestrato anche un pc, macchine fotografiche ed un binocolo che, con ogni probabilità lo stesso portinaio, usava per spiare altre ragazzine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marassi: portinaio abusa di 14enne con problemi psichici, sms salva la vittima

GenovaToday è in caricamento