menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paura a Marassi, stabile evacuato per maxi fuga di gas

L'allarme è scattato intorno alle 16 di domenica in via Giglioli: decine le persone rimaste in strada per due ore in attesa che il guasto venisse riparato

Ore di paura ieri a Marassi per una fuga di gas che ha tenuto decine di famiglie fuori casa in attesa che i Vigili del fuoco riuscissero a trovare la perdita. 

L’allarme è scattati intono alle 16 in via Giglioli, sulle alture del quartiere genovese, dopo che alcuni residenti del condominio al civico 91 hanno segnalato al centralino dei Vigili del fuoco un forte odore che aveva ormai invaso tutto il palazzo. I vigili del fuoco si sono immediatamente mobilitati, e hanno deciso in via precauzionale di evacuare l’intero stabile per individuare una perdita che sembrava di grandi dimensioni.

Gli inquilini, circa una settantina, sono dunque scesi in strada, dove ad accoglierli c’era un bus Amt predisposto per ospitarli sino a quando non fosse arrivato il via libera dai tecnici di Iren per rientrare in casa, insieme con alcune ambulanze pronte a intervenire in caso di necessità.

Alla fine, dopo oltre due ore di lavori, la perdita è stata individuata in un appartamento dove in mattinata era divampato un principio di incendio che aveva danneggiato la conduttura. I Vigili del fuoco l’hanno riparata e messa in sicurezza, anche se per ripristinare l’erogazione del gas è stato necessario attendere sino alla tarda serata. I condomini, nessuno ferito né intossicato, sono però però riusciti a rientrare nelle loro case già intorno alle 18.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento