Tragico incendio a Marassi, uomo morto carbonizzato

Un uomo di mezza età è stato trovato morto carbonizzato nel suo appartamento in scalinata Montaldo. Per domare l'incendio sono intervenuti sul posto i Vigili del fuoco. Le indagini per chiarire l'accaduto sono affidate alla polizia

Tragico bilancio dell'incendio, divampato in serata in scalinata Montaldo a Marassi. Un uomo di mezza età, pare un paziente psichiatrico, è stato trovato morto carbonizzato nel suo appartamento.

Sul posto, oltre ai Vigili del fuoco, sono intervenuti i mezzi di soccorso del 118, la polizia, a cui sono affidate le indagini, e la polizia municipale. Il rogo pare sia divampato dalla cucina dell'appartamento al civico 7, forse per un pentolino dimenticato sul fuoco. La vittima, Michele Pesetti, 47 anni è stata trovata vicino all'ingresso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La conferma di una persona deceduta è arrivata dalla centrale operativa del 118. Intorno alle 22.20 dalla questura è arrivata l'ufficialità relativamente al ritrovamento di un cadavere. I Vigili del fuoco hanno fatto sfollare gli abitanti del palazzo. Le cause del rogo sono in via di accertamento. Il video.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

  • Coronavirus, lo studio: «Ecco quando dovrebbe azzerarsi il contagio»

  • Coronavirus, oltre 2.900 positivi in Liguria. In provincia di Genova sono più di mille

Torna su
GenovaToday è in caricamento