Marassi: due etti e mezzo di hashish a casa, denunciato

A finire nei guai è stato un 33enne, il cui nervosismo ha insospettito gli agenti del commissariato San Fruttuoso

Nel corso della notte fra venerdì 1 e sabato 2 maggio 2020 una volante del commissariato San Fruttuoso ha denunciato un ragazzo, perchè trovato in possesso di 250 grammi di hashish.

Il giovane, fermato per un controllo in via Tortona, ha mostrato evidenti segni di nervosismo, che lo hanno portato a consegnare ai poliziotti 11 grammi di stupefacente, che nascondeva in tasca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, in zona Marassi, gli agenti hanno trovato circa 250 grammi di hashish e tutto l'occorrente per il confezionamento. Per questo motivo il giovane, italiano di 33 anni, è stato denunciato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

  • Pré, donna accasciata a terra nel sangue: altro weekend di violenza in centro storico

  • Elezioni, prende forma il nuovo consiglio regionale: i nomi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento