Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Marassi / Via Fereggiano

Marassi: ritrova lo scooter rubato, ma finisce rapinata mentre aspetta la polizia

Vittima una 47enne genovese che in via Fereggiano ha riconosciuto il suo motorino e ha chiamato le forze dell'ordine. Mentre aspettava la volante, però, il ladro è tornato, l'ha minacciata e si è dato alla fuga

Rapinata dello scooter rubato qualche giorno prima, e appena ritrovato: è successo a una 47enne di Marassi, che tornando a casa nel pomeriggio è stata costretta a guardare impotente il ladro allontanarsi in sella al suo motorino mentre aspettava che arrivasse la polizia.

Tutto è successo intorno alle 18 in via Fereggiano: la donna stava rientrando a casa, quando ha notato lo scooter parcheggiato riconoscendolo come il suo. Ha quindi chiamato la polizia per segnalare il ritrovamento, e come da prassi ha aspettato sul posto una volante sedendosi sulla sella. 

Qualche istante dopo, però, è sopraggiunto un uomo che l’ha avvicinata intimandole di scendere. A nulla è servito l’avvertimento della donna sull’imminente arrivo delle forze dell’ordine: il ladro, trasformatosi in rapinatore, le ha messo una mano sulla spalla e l’ha costretta a scendere dallo scooter, salendovi al suo posto e dandosi alla fuga sotto i suoi occhi.

All’arrivo della volante, la 47enne, illesa ma sotto choc, non ha potuto fare altro che raccontare ciò era appena successo descrivendo il ladro, nella speranza che gli agenti riescano nuovamente a rintracciare il suo scooter.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marassi: ritrova lo scooter rubato, ma finisce rapinata mentre aspetta la polizia

GenovaToday è in caricamento