Chiede un prestito e il compagno sparisce con i soldi, arrestato

Un 42enne è stato arrestato dai carabinieri a Lodi. Le indagini avevano preso il via dalla denuncia di una donna di Marassi, derubata nel 2012 dall'uomo, che si era poi reso irreperibile

Nei giorni scorsi a Lodi è stato arrestato un 42enne poiché raggiunto da un provvedimento di cumulo pene emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Genova, dovendo scontare una pena di tre anni e 11 mesi di reclusione relativa a più condanne per vari reati tra cui appropriazione indebita, truffa, furto, ricettazione e altro, commessi a Genova, Teramo e Forlì.

Il 42enne è stato rintracciato in un'abitazione di Lodi pur avendo dimorato per un lungo periodo a Genova; i militari della Sezione Catturandi del Nucleo Investigativo di Genova lo hanno localizzato attraverso alcuni servizi di osservazione e controlli approfonditi su alcune donne legate sentimentalmente allo stesso.

L'uomo, nel corso della permanenza a Genova tra il 2011 e 2012, ha intrattenuto una relazione con una donna genovese; dopo aver deciso di andare a convivere, la donna ha sottoscritto un prestito di cinquemila euro per le spese di mantenimento e per ammobiliare la casa che avrebbero occupato ma, subito dopo l'accredito del denaro sul conto corrente della donna, il 42enne che aveva la delega, ha prelevato quasi tutto il denaro rendendosi irreperibile.

La donna, ancora innamorata, ha cercato invano di rintracciarlo; dopo qualche tempo ha deciso di denunciarlo ai carabinieri di Marassi. L'uomo pertanto, dopo il processo, è stato condannato dal locale tribunale. Divenuta definitiva la condanna, per il 42enne si sono aperte le porte del carcere per scontare la pena inflitta e altre che avevano beneficiato della sospensione condizionale della pena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il soggetto è stato associato presso la casa circondariale di Lodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus: i casi positivi sono 2.758, oltre 1.300 i ricoverati

  • «Pizze gratis a chi non può comprarsi da mangiare», l'iniziativa solidale della pizzeria di Struppa

  • Coronavirus: oltre 2.400 casi in Liguria, aumentano i guariti

  • Buoni spesa, Bucci: «A partire da mercoledì si potranno richiedere»

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

Torna su
GenovaToday è in caricamento