menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marassi: svegliata dal ladro, figlio e marito lo bloccano

I carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato un 27enne, che alle 3.30 di stamattina si è introdotto all'interno di un appartamento in via Montaldo, mentre gli occupanti stavano dormendo

I carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato un 27enne, che alle 3.30 di stamattina si è introdotto all'interno di un appartamento in via Montaldo a Marassi, mentre gli occupanti - una famiglia di origine peruviana - stavano dormendo.

Svegliata dai rumori provenienti dalla cucina, la signora di anni 63 ha sorpreso il ladro. Richiamati dalle grida di aiuto della donna, sono accorsi anche il marito 64enne e il figlio di 42 anni, che sono riusciti a fermare l'individuo.

Quest'ultimo ha tentato di fuggire minacciando la famiglia con un cacciavite, usato per forzare la porta di ingresso e che poi ha gettato dal balcone. Il 112 ha inviato sul posto una pattuglia del Nucleo Radiomobile, che ha immobilizzato definitivamente il soggetto e, dopo un'attenta ricerca, recuperato e sequestrato il cacciavite.

Il giovane è stato arrestato per tentato furto aggravato in abitazione e minacce e associato alla casa circondariale di Marassi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento