Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Marassi / Via Pietro Magretti

Marassi: manomettono l'allarme, ma la cassaforte resiste

Dpo aver manomesso il sistema d'allarme, penetrati all'interno, hanno asportato vari oggetti in oro e un telefono cellulare, dovendo rinunciare a smurare la cassaforte

Ieri sera, una donna di 71 anni, residente in via Magretti a Marassi, ha richiesto presso la propria abitazione una pattuglia dell'Arma per un sopralluogo di furto.

Sul posto un equipaggio del Nucleo Radiomobile ha constatato che ignoti malfattori, forzando una finestra sita nel giardino, dopo aver manomesso il sistema d'allarme, penetrati all'interno, hanno asportato vari oggetti in oro e un telefono cellulare.

Inoltre, hanno tentato di smurare una cassaforte, ma senza esito. Sul posto anche il personale della Sezione Rilievi del Comando Provinciale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marassi: manomettono l'allarme, ma la cassaforte resiste

GenovaToday è in caricamento