Cronaca Marassi / Piazzale Marassi

Sorpresi a rubare da Decathlon, lui arrestato e lei denunciata

I due sono finiti nei guai per aver rubato un paio di scarpe da 50 euro. La polizia, intervenuta sul posto, ha prima bloccato il 32enne per poi rintracciare la donna a casa

La polizia ha arrestato un genovese di 32 anni per il reato di furto aggravato e denunciato una 36enne per il medesimo reato. La coppia è entrata all'interno del negozio Decathlon di piazzale Marassi e, mentre l'uomo si è messo di 'vedetta', la 36enne ha prelevato un paio di scarpe del valore di 50 euro.

Al momento però di strappare la targhetta antitaccheggio la coppia si è sporcata le mani con il liquido di sicurezza di colore blu. A quel punto i due ladri si sono divisi e al momento di uscire dal negozio la donna, che aveva nascosto le scarpe dentro la borsa, è stata fermata da un addetto alla sicurezza mentre il complice, che stava uscendo indisturbato, è tornato indietro e con un atteggiamento di sfida ha minacciato l'addetto favorendo così la fuga della 36enne.

La volante intervenuta è riuscita a bloccare il 32enne che, incalzato dagli agenti, ha rivelato dove si sarebbe diretta la donna con la refurtiva. Raggiunta presso la sua abitazione da un'altra volante, la donna, con ancora le mani dipinte di blu, è stata trovata in possesso delle scarpe.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a rubare da Decathlon, lui arrestato e lei denunciata

GenovaToday è in caricamento