Rubano su un mezzo pesante parcheggiato a Marassi, due arresti

A finire in manette sono stati due tunisini di 36 e 32 anni, entrambi residenti a Genova e gravati da precedenti

I carabinieri del Nucleo Radiomobile e della stazione di Marassi hanno arrestato per furto aggravato in concorso due tunisini di 36 e 32 anni, entrambi residenti a Genova e gravati da precedenti.

Nel pomeriggio di sabato 29 agosto i due hanno rubato all'interno di un mezzo pesante, che si trovava in sosta nel quartiere di Marassi e di proprietà di un 29enne albanese, la somma in denaro di 450 euro, un paio di auricolari, un pacchetto di sigarette e un accendino.

I due ladri sono stati anche segnalati poiché, pur essendo regolari sul territorio nazionale, non avevano a seguito i documenti necessari per loro identificazione. La refurtiva è stata tutta recuperata e restituita al proprietario mentre i due arrestati sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento