Nervosismo durante il controllo, spacciatore denunciato a Marassi

Un ragazzo è stato denunciato dagli agenti del commissariato San Fruttuoso perché trovato in possesso di cocaina, hashish e marijuana

La scorsa notte la volante del commissariato San Fruttuoso, diretto dalla vice questore Maria Teresa Canessa, ha denunciato un ragazzo incensurato, che deteneva varie dosi di sostanze stupefacenti. Gli agenti hanno controllato in corso de Stefanis a Marassi un giovane che, alla vista dell'equipaggio in divisa, ha mostrato evidenti segni di nervosismo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Atteggiamento giustificato in quanto l'uomo è stato trovato in possesso di un mix di sostanze stupefacenti, cocaina, hashish e marijuana per un totale di dieci grammi, tutte già divise in dosi e pronte per essere vendute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Coronavirus e ipotesi lockdown, Bassetti: «Coprifuoco opportuno per Genova, Milano e Roma»

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento