menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stadio Ferraris: sfuma la vendita, si lavora a una concessione

«Ci è arrivata la richiesta della concessione del diritto di superficie senza trasferimento di proprietà. Stiamo lavorando su questa proposta». Così l'assessore Piciocchi in Consiglio comunale

Il Consiglio comunale di oggi è iniziato, come di consueto, con la discussione degli articoli 54, interrogazioni a risposta immediata. A che punto è l'iter delle procedure per la vendita dello stadio Ferraris a Genoa e Sampdoria? Lo ha domandato Guido Grillo (Fi).

La replica dell'assessore Pietro Piciocchi «L'esito di questa vicenda ci sta a cuore non per fare cassa ma per riqualificare un bene che ha una ricaduta importante sulla città. Dopo una prima richiesta da parte delle squadre e il ricevimento della perizia da parte dell'Agenzia del Territorio, fissato in circa 16.500.000 euro, l'asta è andata deserta».

«Nel frattempo - ha concluso l'assessore - ci è arrivata la richiesta della concessione del diritto di superficie senza trasferimento di proprietà. Stiamo lavorando su questa proposta, valutando il progetto di valorizzazione e riqualificazione che per noi è fondamentale. Continua il piano di rientro del debito delle squadre di calcio cittadine, che ammonta a circa 2.500.000 di euro».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento