menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ancora tensione a Marassi, detenuto lancia feci e urina contro un poliziotto

Si tratta dello stesso uomo che qualche giorno fa aveva lanciato ammoniaca contro gli agenti

Martedì 27 febbraio 2018 un detenuto di origini nigeriane si è reso protagonista di atti violenti conro il personale di Polizia Penitenziaria. Si tratta di un uomo con problemi psichiatrici, estremamente violento, che si era già reso protagonista di atti violenti qualche giorno fa lanciando ammoniaca contro gli agenti. Questa volta ha lanciato feci e urina colpendo il poliziotto di turno. A renderlo noto il segretario regionale Uilpa Fabio Pagani. 

Il commento del segretario Uilpa

«Siamo all’ennesima vile aggressione - ha sottolineato Pagani - ho detto nei giorni scorsi, e lo ripeto, che ci troviamo nel mezzo di una deriva di violenza che si autoalimenta, una sorta di circolo vizioso in cui la violazione delle più elementari regole di civile convivenza la fa da padrone e le aggressioni, anche gravi, alla Polizia Penitenziaria sono quotidiane e incontrollate. Ribadisco che sono necessari interventi tangibili e immediati, fermo restando la necessità ineludibile di riformare il sistema. Così si rischia di perdere il controllo ed è a rischio è la sicurezza pubblica».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento