menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Notte di paura a Marassi: «C'è una bomba», ma era un falso allarme

La segnalazione anonima è arrivata al 112 intorno alla mezzanotte. Giunti sul posto, gli artificieri hanno perquisito l'appartamento senza trovare traccia dell'ordigno

Attimi di panico ieri sera in corso Sardegna, nel quartiere genovese di Marassi, dopo che una telefonata anonima ha avvertito della presenza di una bomba in un appartamento.

La segnalazione, arrivata al centralino del 112 intorno a mezzanotte, è stata immediatamente girata all’operativo della Questura, che ha inviato sul posto alcune volanti insieme con gli artificieri, i Vigili del fuoco e l’ambulanza.

Giunti sul posto, gli agenti hanno rintracciato il proprietario dell’appartamento, vuoto all’arrivo delle forze dell’ordine, che ha consentito agli artificieri di entrare e controllare l’eventuale presenza dell’ordigno, di cui non è stata trovata alcuna traccia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento