menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aizza il cane contro l'anziana madre: «Dammi i soldi per la droga»

Succede a Marassi, protagonista un 46enne genovese già noto alle forze dell'ordine. La donna, pur ferita e sanguinante, è riuscita a scappare e a rifugiarsi in uno studio medico

Continui maltrattamenti e minacce ai danni dell’anziana madre, culminati lunedì mattina in un’aggressione da parte del cane: succede in un appartamento di Marassi, protagonista un 46enne genovese che ha aizzato il suo pitbull contro la donna ordinandole di dargli i soldi per comprare la droga.

L’aggressione è avvenuta intorno all’ora di pranzo, quando la donna, esasperata, ha deciso di negare il denaro. Il figlio l’ha quindi insultata, poi è passato alle maniere forti: prima l’ha presa per il collo, poi ha spinto il cane ad aggredirla.

La donna, 77 anni, è riuscita faticosamente a fuggire, nonostante le ferite e il sangue, e si è rifugiata in un vicino studio medico, mentre i vicini chiamavano la polizia. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle Volanti, che hanno trovato la 77enne nello studio con diverse ferite alle braccia e il figlio sul pianerottolo di casa che ancora le inveiva contro. 

Per lui è scattato l’arresto per tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. La madre è stata invece portata in ospedale, dove è stata medicata e dimessa con 15 giorni di prognosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento