rotate-mobile
Cronaca

Aggressione in carcere, ispettore di polizia sbattuto contro le inferriate

Il detenuto ha consumato la sua furia contro un vice comandante che stava difendendo i suoi colleghi. Durante l'ispezione sono anche stati trovati tre cellulari nascosti nelle celle

Ancora un’aggressione ai danni della polizia penitenziaria del carcere di Marassi. In mattinata, un detenuto straniero e violento trasferito a Genova da La Spezia, nel tentativo di aggredire le guardie, ha consumato la sua furia nei confronti di un ispettore vice comandante della penitenziaria, strattonandolo più volte contro le inferriate della cella. L'ispettore era accorso per proteggere e difendere i sue colleghi ma è stato a sua volta aggredito.

A darne notizia è il Sappe per conto del suo segretario Michele Lorenzo: "Non serve traferire i detenuti riottosi sempre negli stessi istituti, perché avranno sempre lo stesso comportamento, è anche ora che si intervenga solidamente sui problemi delle carceri liguri istituendo un osservatorio permanente costituito da oss ed esperti della sicurezza e del trattamento e giunto il momento di dotare i reparti della pistola ad impulsi elettrici, già in uso alle forze dell’ordine, attualmente non abbiamo avuto riscontri negativi sul loro uso". All'origine dell'episodio ci sarebbe un cambio di cella non desiderato dal detenuto.

L’aggressione alla polizia penitenziaria è avvenuta dopo un’operazione di servizio interna, che ha dato come esito il ritrovamene di tre telefoni cellulari abilmente occultati nelle celle.

"L’elemento sicurezza non può essere disgiunto dall’elemento trattamento penitenziario, spesso è però intesa come eccessiva libertà concessa ai detenuti. Su questo elemento bisogna ragionare – continua il Sappe Liguria – rappresenta un punto di cruciale vulnerabilità determinata da una esponenziale presenza di detenuti connotati da varie problematiche, il che rappresenta, per la polizia penitenziaria, un surplus di attività inserito in un sistema penitenziario depotenziato a contenere i continui eventi critici".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione in carcere, ispettore di polizia sbattuto contro le inferriate

GenovaToday è in caricamento