Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Castelletto / Piazza Manin

Manin, trovate altre spugne fritte: residenti pronti alle ronde

Dopo il ritrovamento in piazza Manin, altro ritrovamento di esca killer in corso Armellini: dopo mesi di relativa tranquillità il quartiere preso nuovamente di mira

Cresce l’allarme per cani e gatti in zona Manin dopo il ritrovamento di spugne fritte letali per i cani.

Le esche killer sono state trovate sia in piazza Manin sia all’altezza della chiesa di corso Armellini, a distanza di pochi giorni l’una dall’altra. Ritrovamenti che preoccupano i residenti di Castelletto, una zona spesso teatro di episodi di questo genere, e che hanno spinto a fare rete con passeggiate soprattutto in orario notturno per individuare gli autori o quantomeno per scoraggiarli.

Già nel novembre del 2020 in zona Sant’Anna erano state ritrovate polpette piene di chiodi, e gli abitanti del quartiere si erano attivati prendendo contatti con i frati per chiedere l’installazione di telecamere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manin, trovate altre spugne fritte: residenti pronti alle ronde

GenovaToday è in caricamento