Affiggono manifesti abusivi, denunciati 8 militanti di estrema destra

Individuati dalla polizia in piazza Rossetti, sono stati identificati e portati in questura. Si preannuncia un sabato di tensione per la manifestazione a Brignole in ricordo di Venturini e il presidio antifascista in risposta

Otto persone sono state denunciate dopo essere state sorprese dalla polizia ad affliggere manifesti inneggianti Ugo Venturini, il militante del Movimento Sociale Italiano ucciso nel 1970 durante un comizio.

Si tratterebbe, stando a quanto si apprende, di esponenti di Casa Pound e Lealtà e Azione, individuati in piazza Rossetti mentre attaccavano i manifesti per la commemorazione di Venturini, organizzata per sabato mattina nei giardini di Brignole. Individuati dagli agenti delle Volanti, una volta in questura sono stati poi affidati alla Digos e denunciati con l’accusa di imbrattimento.

Si prevede intanto una mattinata all’insegna della tensione proprio per la manifestazione cui facevano riferimento i volantini: circa un centinaio i militanti di estrema destra che dovrebbero partecipare riunendosi davanti alla targa di Venturini intorno alle 11, e da parte degli antifascisti è già arrivato l’appello a rispondere con un presidio in piazza Verdi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Chiamiamo tutte\i le\gli antifasciste\i alla mobilitazione sabato 4 maggio alle ore 9 presso i giardini di piazza Verdi in risposta al vergognoso raduno fascista che si terrà in piazza Della Vittoria - scrivono sui social - I camerati, come si sono definiti senza nessun pudore nel manifesto dell'evento, con l'autorizzazione della questura, si ritroveranno per ricordare il missino Venturini.  L'antifascismo non si pratica solo il 25 aprile, l'antifascismo si pratica tutti i giorni! È dunque necessario scendere in piazza uniti, compatti, numerosi e determinati. Non concediamo loro neanche un centimetro delle nostre strade! Non un passo indietro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paola Cortellesi è Petra, l'ispettore genovese: «Il mio personaggio non fa la femminista, lo è»

  • Genoa, cinque nuovi acquisti per Maran

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

  • 'Boom' di accessi ai pronto soccorso, ambulanze ferme al Galliera

  • Covid-19, Bassetti: «Con questo virus conviveremo per i prossimi anni»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento