rotate-mobile
Cronaca

Europee, vandalizzati i manifesti della Lega, Rixi: "Non ci lasciamo intimidire"

Scritte offensive e manifesti a testa in giù su un autobus di Genova

Scritte offensive contro il leader della Lega e vicepremier Matteo Salvini, contro il candidato genovese alle elezioni europee Francesco Bruzzone, e persino manifesti a testa in giù su un autobus di Genova. 

È quanto denuncia il viceministro genovese Edoardo Rixi sui social che ha postato alcune fotografie commentando: "Un attacco ai valori di rispetto e confronto civile. Invitiamo le autorità competenti a intervenire per individuare i responsabili e prevenire altri episodi. Noi non ci lasciamo intimidire e continuiamo con determinazione e rispetto dei valori democratici".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europee, vandalizzati i manifesti della Lega, Rixi: "Non ci lasciamo intimidire"

GenovaToday è in caricamento