menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scontri a Roma: arrestato manifestante di Sampierdarena

Un uomo di 50 anni, residente a Sampierdarena, è stato arrestato a Roma nell'ambito degli scontri avvenuti sabato durante la manifestazione. Il cinquantenne è conosciuto per la sua attività di contrasto alla Tav

C'è anche un genovese tra i manifestanti arrestati nel caldo sabato romano nell'ambito degli scontri nella Capitale. A finire in manette un uomo di 50 anni, residente nel quartiere di Sampierdarena. L'uomo, simpatizzante dell'area anarchica e antagonista, è stato fermato dai carabinieri che gli contestano il reato di resistenza.

Secondo quanto ricostruito il cinquantenne sarebbe un esponente già conosciuto dalle forze dell'ordine in quanto appartenente all'area che contrasta la costruzione del terzo valico e della linea ad alta velocità.

Era stato presente, senza incorrere in alcuna segnalazione, anche alla manifestazione che si era tenuta sabato scorso nel centro di Genova quando un centinaio di manifestanti avevano portato in piazza una trivella di cartone e poi le avevano dato fuoco davanti agli uffici della Regione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento