Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Anziani picchiati e insultati in una rsa di Varazze, arrestate tre operatrici sociosanitarie

L'agghiacciante resoconto arriva dalla Villa, una struttura del ponente ligure. La Guardia di Finanza ha fatto scattare il blitz lunedì mattina

Schiaffeggiati, insultati, minacciati, lasciati inermi nei loro letti senza assistenza: è la terribile storia che arriva dalla Rsa La Villa di Varazze, che ha portato all’arresto di tre operatrici sociosanitarie di 48, 58 e 64 anni, residenti tra Genova, Varazze e Savona.

Il blitz della Guardia di Finanza di Savona è scattato lunedì mattina, dopo mesi di indagini che hanno portato alla luce, anche attraverso filmati delle telecamere interne, maltrattamenti di vario genere: pazienti fragili e allettati strattonati durante le operazioni di pulizia personale e cambio degli abiti, fino ad arrivare a veri e propri schiaffi, accompagnati da insulti, minacce e imprecazioni in risposta alle grida di dolore, ai pianti e alle implorazioni delle vittime.

Schiaffi, strattoni e insulti agli anziani ospiti: il video choc dalla rsa di Varazze

Molto spesso, durante l’orario di lavoro, gli anziani pazienti venivano lasciati incustoditi, i campanelli posti nelle vicinanze dei letti che suonavano a vuoto: le minacce delle tre operatrici andavano dall’essere lasciati senza i pasti fino al rischio di essere legati al letto e picchiati solo per averle “disturbato” con le loro richieste.

L’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa nei confronti delle tre donne è firmata dal Gip del Tribunale di Savona, che dopo avere preso visione del corposo e agghiacciante fascicolo prodotto dalla Guardia di Finanza ha autorizzato anche alcune perquisizioni scattate nelle abitazioni delle tre donne, a Savona, a Varazze e a Genova. Indagini sono ancora in corso per accertare da quanto i maltrattamenti andassero avanti e quanti pazienti ne siano stati vittime.

«Mi auguro che su questa vicenda venga fatta chiarezza e giustizia al più presto - ha detto il presidente della Regione, Giovanni Toti - episodi del genere sono vergognosi e inaccettabili, soprattutto nei confronti dei nostri anziani nelle Rsa, che la pandemia e la lontananza dalle famiglie ha reso ancora più fragili e indifesi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziani picchiati e insultati in una rsa di Varazze, arrestate tre operatrici sociosanitarie

GenovaToday è in caricamento