rotate-mobile
Cronaca

Sparisce dopo una condanna per maltrattamenti, ritrovato a Piacenza

Arrestato dalla polizia un 36enne condannato in via definitiva per reati commessi a Genova tra il 2016 e il 2017

Un 36enne originario della Nigeria è stato arrestato dalla squadra mobile di Piacenza ed è stato portato in carcere. 

L'uomo, come riporta la testata del gruppo CityNews IlPiacenza, era stato condannato per maltrattamenti in famiglia e lesioni, reati commessi a Genova tra il 2016 e il 2017, ma si era reso irreperibile ed era ricercato da tempo.

La Divisione Anticrimine della Questura di Genova aveva allertato i colleghi piacentini perché era emerso che l’uomo si potesse trovare in città. Dopo una breve attività di indagine il 36enne è stato rintracciato nel centro di Piacenza ed è stato accompagnato in carcere al termine dell’attività di identificazione.

Era stato condannato in via definitiva alla pena di due anni e un mese.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparisce dopo una condanna per maltrattamenti, ritrovato a Piacenza

GenovaToday è in caricamento