Maltempo, in arrivo 140mila euro per i privati danneggiati

I Comuni beneficiari sono in tutto otto, di cui quattro in provincia di Genova: Busalla, Cicagna, Sestri Levante, Sori

Centoquarantamila euro a otto Comuni liguri per il pagamento dei contributi ai privati colpiti dai danni dovuti all'emergenza maltempo del 29 e 30 ottobre 2018. Sono stati assegnati oggi dal commissario delegato per l'emergenza e presidente di Regione Liguria Giovanni Toti a seguito della comunicazione del dipartimento nazionale della protezione civile che ha assegnato alla Liguria oltre 139mila euro.

Le risorse serviranno a ristorare i danni patiti da 25 condomini nel corso dell'emergenza maltempo che si è abbattuta sulla Liguria nell'ottobre 2018. Le risorse verranno immediatamente assegnate ai Comuni che potranno destinarli ai destinatari precedentemente individuati dagli uffici regionali di protezione civile sulla base delle richieste avanzate. 

I Comuni beneficiari sono quattro in provincia di Genova: Busalla, Cicagna, Sestri Levante, Sori; due in provincia di Imperia: Cipressa e Imperia e due in provincia della Spezia: Bolano e Luni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Grazie all'approvazione tempestiva dei soggetti privati ammessi ai contributi che avevano patito dei danni in prevalenza ai condomini - spiega l'assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giamepdrone - oggi siamo in grado di trasferire immediatamente i fondi ai Comuni che potranno, sulla base dei nostri elenchi, destinarli ai beneficiari».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento