menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Occupa casa popolare, ruba energia elettrica e 'subaffitta' una stanza

A finire nei guai è stato un 56enne sardo, pregiudicato, denunciato per furto aggravato di energia elettrica e invasione di terreni ed edifici

Non pare risolta la problematica degli appartamenti occupati senza averne diritto in via Malfante, sulle alture di San Fruttuoso. Giovedì 21 gennaio 2021 la polizia di Stato ha denunciato un 56enne sardo, pregiudicato, per furto aggravato di energia elettrica e invasione di terreni ed edifici.

È stato personale dell'Enel a chiedere l'intervento di una volante, poiché non riusciva a entrare in un appartamento dove era stato riscontrato un illecito. Gli agenti intervenuti sono riusciti a entrare nell'abitazione dove erano presenti due uomini, tra cui il 56enne, che ha ammesso di aver occupato abusivamente l'immobile da circa un anno e di aver 'subaffittato' una stanza per 100 euro al mese all'altro, un 40enne marocchino.

I tecnici hanno poi verificato una palese manomissione del contatore, che permetteva di prelevare energia in assenza di contratto, nonostante dal 2012 fosse cessata la regolare fornitura. L'ammontare approssimativo del furto è stato stimato in circa 15mila kw.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento