Affida l'auto alla madre senza patente, multa da settemila euro

La donna, fermata alla guida di un veicolo, risultata sprovvista del documento di guida, è stata invitata a esibirlo entro 30 giorni a un ufficio di polizia, ma non si è mai presentata. Da lì si è scoperto che non aveva mai preso la patente

Un equipaggio del Nucleo Radiomobile, al termine di accertamenti, ha denunciato per veicolo circolante con la revisione scaduta, copertura assicurativa scaduta, guida senza patente, incauto affidamento e altro una genovese di 69 anni e il figlio di 47 anni.

La donna, fermata alla guida di un veicolo, risultata sprovvista del documento di guida, è stata invitata a esibirlo entro 30 giorni a un ufficio di polizia, ma non si è mai presentata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il mezzo, risultato senza revisione e senza copertura assicurativa, è stato quindi sottoposto a sequestro amministrativo per la successiva confisca e poi affidato al figlio della donna. Da altri accertamenti la donna è risultata sprovvista della patente di guida perché mai conseguita. Pertanto, il figlio, essendo proprietario del veicolo, è stato sanzionato per incauto affidamento, con una sanzione amministrativa di quasi settemila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • La 'movida' violenta di Priaruggia, residente aggredito da ragazzini ubriachi

  • Sampierdarena, ubriachi devastano un locale e minacciano di morte il proprietario

Torna su
GenovaToday è in caricamento