Cronaca Piazza Giardini Franco Sartori

Omicidio fuori dalla discoteca, ritrovata l'arma del delitto

È stato ritrovato il coltello usato per uccidere Pablo Francisco Macias Trivino, il ragazzo ecuadoriano di 20 anni, ammazzato ieri mattina dopo una lite scoppiata davanti a una discoteca di Campi

Aveva detto di aver buttato l'arma del delitto nel fiume, ma non era vero. È stato ritrovato il coltello usato per uccidere Pablo Francisco Macias Trivino, il ragazzo ecuadoriano di 20 anni, ammazzato ieri mattina dopo una lite scoppiata davanti a una discoteca di Campi.

Il coltello era a casa del cugino dell'assalitore reo confesso e che è stato denunciato per favoreggiamento aggravato e detenzione abusiva di arma da taglio in concorso. Il coltello, con una lama di 21 centimetri e con il manico intarsiato, era stato bruciato per cancellare eventuali impronte o tracce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio fuori dalla discoteca, ritrovata l'arma del delitto

GenovaToday è in caricamento