rotate-mobile
Cronaca Moconesi

Brutte notizie per il giovane lupo ferito: non è possibile operarlo

La strada è ancora lunga, e il lupo non è ancora fuori pericolo: Enpa Genova continuerà a prendersi cura di lui con terapia, medicazioni e agopuntura

Arrivano brutte notizie da Enpa Genova, che ha soccorso nei giorni scorsi un giovane lupo trovato ferito e con una brutta frattura al gomito della zampa anteriore destra. 

Il lupacchiotto, che era stato ritrovato sulle alture di Moconesi, è stato portato a inizio settimana in una clinica ortopedica di Milano per un intervento chirurgico. Nei giorni scorsi sembrava esserci stato un miglioramento, invece in Lombardia non è andata come si sperava: "A causa dell’infezione, vista anche la gravità della frattura stessa, non è stato possibile operare. Il lupo adesso è di nuovo con noi, a questo punto la priorità diventa combattere e vincere l’infezione".

Ma la strada è ancora lunga perché il giovane esemplare non è ancora fuori pericolo: "Continueremo le terapie antibiotiche, le medicazioni alle ferite e le cure del caso. Stiamo facendo davvero tutto il possibile, anche sedute di agopuntura, per potergli permettere una vita quantomeno dignitosa. Continuiamo dunque a tenere tutti le dita incrociate per lui" conclude Enpa Genova sui suoi canali social.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brutte notizie per il giovane lupo ferito: non è possibile operarlo

GenovaToday è in caricamento