rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Cronaca Sampierdarena / Piazza Nicolò Barabino

Soccorre una persona fingendosi medico, poi prende a calci i carabinieri

I carabinieri sono riusciti ad arrestarlo in piazza Barabino dopo che Luca J., 35 anni, ha tentato di soccorrere una persona colpita da malore fingendosi medico. L'uomo ha tentato di allontanarsi, bloccato ha colpito a calci i militari

Genova - Durante la nottata fra martedì 26 e mercoledì 27 marzo 2013, in piazza Barabino nel quartiere di Sampierdarena, un equipaggio del nucleo radiomobile del carabinieri ha arrestato per minacce, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio, usurpazione di titoli e altro Luca J., genovese di 35 anni con pregiudizi di polizia.

L'uomo, in evidente stato di ebbrezza, dopo essersi indebitamente qualificato come medico, ha ostacolato il personale del 118, che stava soccorrendo una persona colta da malore. L'uomo, fermato dai carabinieri mentre cercava di allontanarsi alla guida di un ciclomotore, ha minacciato e colpito con calci e pugni i militari.

Una volta bloccatol, Luca si è rifiutato di sottoporsi al controllo con l'etilometro ed è risultato privo di patente di guida già revocata, mentre il patentino gli è stato ritirato. Sequestrato il ciclomotore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soccorre una persona fingendosi medico, poi prende a calci i carabinieri

GenovaToday è in caricamento