menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nautica: è morto il vice presidente di Ucina Lorenzo Selva, aveva 52 anni

Nato a Monza nel 1960, Lorenzo Selva aveva ricoperto la carica di consigliere Ucina dal 1996, ed era vicepresidente dal 2002. È morto a Sondrio. I funerali mercoledì 13 giugno presso la chiesa parrocchiale di San Martino a Tirano

Genova - È morto a Sondrio Lorenzo Selva, vice presidente Ucina e presidente e amministratore delegato della omonima azienda valtellinese di motori marini. Aveva 52 anni, era sposato con cinque figli. Lo ha reso noto a Genova Ucina Confindustria Nautica, di cui era consigliere fin dal 1996.

Nato a Monza nel 1960, Lorenzo Selva aveva ricoperto la carica di consigliere Ucina dal 1996, ed era vicepresidente dal 2002. Selva - sottolinea Ucina - «ha contribuito alla crescita del settore e dell'associazione fino a diventare una figura imprescindibile della nautica da diporto in Italia e all'estero».

Era infatti anche presidente di Icomia e vice presidente di Ebi, rispettivamente l'associazione mondiale e europea della nautica da diporto. «L'orgoglio e la dignità che hanno contraddistinto la sua vita lo hanno accompagnato in questi ultimi difficili anni e sono per tutti noi un esempio e un ricordo che ci accompagnerà sempre negli anni a venire» ha dichiarato il presidente di Ucina, Anton Francesco Albertoni. I funerali mercoledi 13 giugno (ore 14.30) presso la chiesa parrocchiale di San Martino a Tirano (Sondrio). (Ansa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento