menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litiga con la fidanzata, poi "si sfoga" contro auto e portone

Protagonista un giovane di 25 anni, che dopo la discussione con la compagna e con il padre di lei si è accanito contro alcune macchine parcheggiate e ha distrutto a calci il vetro dell'ingresso del palazzo

Ha litigato con la fidanzata e con il padre di lei, e per sfogare la rabbia se l’è presa contro il portone del palazzo in cui vivono e contro alcune auto parcheggiate lungo la strada.

Protagonista dell’episodio un 25enne di origini marocchine, con pregiudizi di polizia, che nella serata di lunedì ha seminato il caos: dopo il litigio è saltato sul cofano di un'auto, preso a calci la portiera e danneggiato la maniglia di altre due e poi si è scagliato contro il portone rompendo il vetro, dandosi poi alla fuga.

In mattinata, però, il giovane è tornato in zona ed è stato riconosciuto da alcuni condomini, che hanno subito chiamato i carabinieri: giunti sul posto, i militari del Nucleo Radiomobili lo hanno intercettato, identificato e poi denunciato per danneggiamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento