menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molassana: pugno in faccia al fidanzato della sua inquilina morosa

Recatosi nell'abitazione che affitta a una donna di 48 anni per pretendere il pagamento di alcune bollette, al rifiuto della donna, ha minacciato di staccare acqua e corrente. Nel frattempo è arrivato il compagno della donna e si è preso un pugno

Genova - Il proprietario di un appartamento dato in affitto in via Geirato, un genovese di 58 anni, si è recato ieri sera, domenica 16 dicembre 2012, presso l’immobile per cercare di riscuotere il pagamento di alcune bollette di gas e luce dalla sua affittuaria, una genovese di 48 anni, morosa da alcuni mesi.

Il 58enne all’ennesimo rifiuto della donna di pagare, ha deciso di staccare sia la corrente che l’erogazione dell’acqua provocando nella donna una reazione verbale. Nel frattempo è arrivavato il fidanzato della donna, un genovese di 27. Quest'ultimo, mentre cercava di difendere la “morosa”, è stato aggredito dal padrone di casa con un pugno al volto.

Il 58enne non contento, si è allontanato per prendere in macchina un marrazzo, attrezzo per la potatura degli arbusti, e una volta ritornato presso l’abitazione ha minacciato la coppia. Gli operatori intervenuti, dapprima hanno calmato gli animi, poi hanno denunciato l’aggressore per lesioni e porto ingiustificato di oggetto atto a offendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento