menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pra': minaccia di morte la compagna, salva grazie ai carabinieri

Un 33enne è stato deferito in stato di libertà per "atti persecutori" per aver minacciato di morte la compagna, nonché ex convivente. L'uomo era già noto alle forze dell'ordine

Minacce di morte alla compagna, ma fortunatamente i carabinieri sono intervenuti in tempo. L'episodio è avvenuto nella notte a Prà, nell'appartamento di via Vittorini dove lei abita.

La donna ha richiesto l'intervento del 112 dopo un violento dissidio con il compagno. Sul posto è intervenuta una volante dell'equipaggio del Nucleo Radiomobile, che ha poi appreso dalla richiedente che, l’ex convivente, 33enne con svariati pregiudizi di polizia, le aveva rivolte minacce di morte.

Pertanto il 33enne è stato accompagnato in Caserma e deferito in stato di libertà per “atti persecutori”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento