rotate-mobile
Cronaca Righi / Via Giovanni Costanzi

Lite degenera all'ostello dei migranti, due denunciati

A finire nei guai sono stati due fratelli, che avrebbero danneggiato alcuni scooter parcheggiati fuori dalla struttura

Tre volanti della polizia sono intervenute, nel pomeriggio di domenica 9 giugno 2024, presso l'ex ostello della gioventù a Oregina in seguito a una violenta lite tra padre e figlio. Il ragazzo, minorenne, uscito dalla struttura, ha iniziato a danneggiare alcuni scooter parcheggiati e i passanti hanno dato l'allarme.

Alla lite ha preso parte anche il fratello del giovane, assumendo anch'egli atteggiamenti violenti, tanto che entrambi sono stati denunciati per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

In questura sono stati portati anche padre e madre dei due ragazzi per essere ascoltati e cercare così di chiarire al meglio i contorni della vicenda. Un residente del quartiere ha postato sui social alcuni video, che riprendono l'intervento dei poliziotti, suscitando discussione tra i residenti.

Non è la prima volta infatti che le volanti sono costrette a salire alle pendici del Righi per riportare la calma tra gli ospiti della struttura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite degenera all'ostello dei migranti, due denunciati

GenovaToday è in caricamento