rotate-mobile
Cronaca Voltri / Piazzale E. Gianasso

Voltri: lite nel parcheggio, portierata al guardiano

Lite presso il parcheggio dell’ospedale di Voltri. Il guardiano riprende un automobilista per aver lasciato l'auto in un punto vietato e gli impedisce di scendere dal mezzo. L'uomo al volante attende qualche minuto, poi colpisce con la portiera la guardia

Genova - Una volante della questura è intervenuta presso il parcheggio dell’ospedale di Voltri a seguito di una lite tra un automobilista e il guardiano. Quest’ultimo in particolare ha riferito agli agenti di aver chiesto all’automobilista, che aveva posteggiato in un’area riservata, di spostare l’autovettura e di essere stato colpito al ginocchio con lo sportello e minacciato.

L’automobilista a sua volta ha riferito di essere stato avvicinato dal guardiano che, dopo avergli intimato di spostarsi, si fermava davanti alla portiera, impedendogli fisicamente di uscire dall’autovettura, cosa che non era possibile nemmeno dall’altro lato per la presenza di un muro.

Trascorsi alcuni minuti, durante i quali era di fatto bloccato nell’auto con la moglie e la figlia, l’automobilista ha aperto con forza lo sportello, bloccato dalla gamba del guardiano che provocava un’ammaccatura sulla carrozzeria. I poliziotti hanno informato le parti su come procedere in caso di querela e hanno denunciato il guardiano, un cittadino statunitense di 39 anni, per il reato di violenza privata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voltri: lite nel parcheggio, portierata al guardiano

GenovaToday è in caricamento