Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Scopre il figlio a fumare marijuana e chiama i carabinieri

E' successo a Sant'Olcese, dove una donna ha chiamato il 112 dopo avere sorpreso il figlio con uno spinello. Per riportare la calma è stato necessario chiamare il 118

Una lite tra madre e figlio degenerata al punto da richiedere l’intervento dei carabinieri: è successo nella serata di lunedì a Sant’Olcese, dove una donna ha chiamato il 112 dopo avere sorpreso il figlio 25enne a fumare uno spinello.

All’arrivo dei militari nell’appartamento, il giovane ha reagito con violenza urlando e spintonandoli per evitare la perquisizione, mentre la madre spiegava di averlo sorpreso a consumare droga e di averli chiamati dopo che la lite era diventata troppo violenta. 

Alla fine i carabinieri si sono visti costretti a chiamare il 118 per riportare la calma, e il 25enne è stato denunciato per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e per detenzione di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scopre il figlio a fumare marijuana e chiama i carabinieri

GenovaToday è in caricamento