menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite in famiglia, chiama i carabinieri e li riceve con un coltello

Lite in famiglia in via Lungo Polcevera. Il padre chiama i carabinieri che al loro arrivo trovano l'uomo con un grosso coltello in mano

Lite furiosa in via Lungo Polcevera tra padre e figlio. L'uomo, un 65enne, chiama i carabinieri in preda all'agitazione e al loro arrivo li accoglie brandendo un grosso coltello.

L'episodio è avvenuto nel pomeriggio del 25 aprile. Arrivati sul posto, gli equipaggi del Nucleo Radiomobile trovavano il richiedente in stato di agitazione che, brandendo un grosso coltello da cucina, minacciava di compiere atti di autolesionismo, minacciando inoltre il personale, che dopo una mossa diversiva per distrarlo, riusciva a bloccarlo.

L'uomo è stato poi accompagnato e ricoverato presso l’ospedale Villa Scassi. Deferito in stato di libertà per minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento