menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Val Bisagno: lite in famiglia si conclude con una denuncia

Dopo aver fatto calmare le parti, su richiesta della donna, gli agenti allontanavano l’uomo dall’abitazione per poi riprendere servizio. Poco più tardi, la donna chiamava nuovamente la volante perché l'ormai ex fidanzato si era ripresentato alla porta

Genova - Una volante del commissariato San Fruttuoso è intervenuta dopo una segnalazione di lite in famiglia in via Bobbio. Giunti sul posto, gli operatori hanno identificato una coppia di fidanzati genovesi, lei di 57 anni, proprietaria di casa, lui di 55 anni. I due avevano da poco avuto un diverbio per motivi di gelosia venendo alle mani.

Dopo aver fatto calmare le parti, su richiesta della donna, gli agenti allontanavano l’uomo dall’abitazione per poi riprendere servizio. Poco più tardi, la donna chiamava nuovamente la volante perché il suo ormai ex fidanzato si era ripresentato alla porta con fare minaccioso. Sul posto gli operatori lo hanno invitato ancora una volta alla calma ma questa volta di risposta il genovese inveiva contro gli agenti con offese e minacce. A questo punto, veniva accompagnato in Questura e denunciato per ingiurie e minacce a Pubblico Ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento