Elezioni regionali 2020, i candidati di "Linea Condivisa" per Ferruccio Sansa

Insegnanti, operai e infermieri: 16 donne, 14 uomini

Martedì mattina in via Garibaldi è stata presentata la lista dei candidati di Linea Condivisa.

Per i quattro collegi della Liguria trenta nomi: 16 donne e 14 uomini.

Le liste sono formate da candidati che provengono dal mondo del lavoro, della tutela ambientale, della sanità, della scuola. Donne e uomini provenienti sia dalle realtà civiche sia da esperienze politiche per le elezioni regionali di ottobre.

«Perchè vogliamo essere un progetto politico, sociale e culturale che punta oltre l’appuntamento elettorale, per continuare a costruire un percorso per il futuro», dice il capogruppo di Linea Condivisa Gianni Pastorino, capolista alle prossime Regionali.  

«Per una sanità pubblica e sempre più territoriale e domiciliare, per una tutela ambientale consapevole del cambiamento climatico, per una valorizzazione del nostro patrimonio naturalistico, per la tutela dei diritti di tutti, per infrastrutture compatibili con l'ambiente e funzionali alla morfologia del nostro territorio, per garantire a tutti il diritto allo studio, per creare occupazione nuova, buona e tutelata, per contrastare l'abbandono dell'entroterra investendo nelle bellezze culturali, architettoniche ed enogastronomiche trasformandole in elementi di sviluppo locale».

I candidati divisi per provincia

Genova

Gianni PASTORINO, 61 anni, consigliere regionale uscente – capogruppo Linea Condivisa

Cesira BERTONI, 60 anni, casalinga, impegnata in ambito associativo di promozione socioculturale

Andrea CAVAZZA, 49 anni, operaio RSU FIOM ex Lames

Antonella CASCIONE, 43 anni, avvocato impegnato nelle battaglie sui diritti civili

Alberto GIRANI, 65 anni, già direttore del Parco di Portofino

Simona COSSO, 49 anni, insegnante scuole secondarie

Giovanni PELLEGRINI, 49 anni, infermiere, operatore 118 presso il Policlinico San Martino

Monica DEL PORTILLO BARBERO, 45 anni, funzionario Ordine degli Architetti

Gianluca RAVERA, 49 anni, operaio Fincantieri, già RSU FILT CGIL VTE

Oriana MICHELETTI, 46 anni, insegnante plesso scolastico Valpolcevera

Alessandro RONCHI, 54 anni, funzionario ASL3

Claudia MORENI, 54 anni, impiegata, attivista LGBT

Massimo SOTTERI, 65 anni, già presidente regionale Federazione Italiana Canottaggio, architetto

Adriana PICOLLO, 55 anni, già consigliere comunale di Busalla, architetto

Emanuela ROLLA, 46 anni, attrice freelance, aderente campagna “Emergenza Spettacolo”

Alessia SCUTO, 51 anni, operatrice sociale, impegnata in attività su disabilità e inclusione sociale

Provincia di SAVONA

Rita LASAGNA, 59 anni, avvocato del lavoro,

Nello BALZANO, 57 anni, impiegato tecnico in tlc aeronautica

Claudia ROSSI, 43 anni, funzionario amministrativo Università di Savona

Giacomo BUSCAGLIA, 51 anni, avvocato civilista, impegnato nelle battaglie per la tutela ambientale

Dilvo VANNONI, 69 anni, pensionato, già commissario Polizia Locale

Provincia di IMPERIA

Lucio SARDI, 49 anni, libero professionista

Ersilia FERRANTE, 61 anni, avvocato impegnato nei diritti civili

Rossella LORENZI in RUM, 47 anni, operatrice socio-sanitaria

Fabio ORMEA, 48 anni, edicolante, già consigliere comunale di Sanremo

Provincia di LA SPEZIA

Francesco BATTISTINI, 40 anni, consigliere regionale uscente – gruppo Linea Condivisa

Silvia GOBBETTI, 41 anni, insegnante precaria di sostegno

Stefania GRISANTI, 61 anni, infermiera, già promotrice del progetto “Infermiere di Famiglia in Comunità”

Andrea LICARI, 30 anni, giornalista

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Catia CASTELLANI, 61 anni, insegnante

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento