Cronaca Oregina / Via Gaeta

Righi, insegnante morta per una caduta fatale

Sarà l'autopsia a chiarire le cause di morte di Liliana Rotundi, 57 anni, professoressa di lettere all'istituto nautico San Giorgio. La donna è stata ritrovata morta ieri mattina nella zona del ristorante La Polveriera a Righi

Sarà l'autopsia a chiarire le cause di morte di Liliana Rotundi, 57 anni, professoressa di lettere all'istituto nautico San Giorgio. La donna è stata ritrovata morta ieri mattina nella zona del ristorante La Polveriera a Righi.

L'insegnante, che abitava poco distante nel quartiere di Oregina insieme al marito e al figlio, è arrivata su Righi con il suo scooter, trovato parcheggiato davanti alla Polveriera. Poi probabilmente ha fatto due passi fino all'improvvisa tragedia.

Il corpo è stato trovato ieri intorno a mezzogiorno da un'infermiera che portava a spasso il cane, vicino a una ringhiera. Sul capo della 57enne risultano due ferite, secondo il medico legale causate da una caduta. La vittima sarebbe inciampata e avrebbe battuto il capo contro la ringhiera, prima di stramazzare a terra.

Non è da escludere un malore, che potrebbe aver fatto perdere l'equilibrio all'insegnante. Solo dopo gli esami autoptici sarà possibile fissare la data dei funerali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Righi, insegnante morta per una caduta fatale

GenovaToday è in caricamento