rotate-mobile
Cronaca

La 'ndrangheta è ben radicata in Liguria, lo conferma la Dia

La Direzione investigativa antimafia ha presentato il rapporto semestrale da cui si evince una presenza forte della criminalità organizzata nella regione

Il rapporto semestrale della Direzione investigativa antimafia della Liguria, presentato questa mattina a Genova, conferma il radicamento della criminalità organizzata nella nostra regione, in particolare è la 'ndrangheta ad avere sul territorio quattro 'locali', Lavagna, Genova, Ventimiglia e Sarzana.

Il colonnello Sandro Sandulli ha spiegato come i centri più piccoli siano quelli maggiormente esposti al voto di scambio. L'ultima operazione che ha riguardato il Comune di Lavagna ne è un esempio. Mentre i porti rappresentano un passaggio importante per il traffico di droga col Sudamerica, in particolare quello di Genova.

Dopo il ponente e il Tigullio, ora l'attenzione si è spostata sullo spezzino, ha spiegato il colonnello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La 'ndrangheta è ben radicata in Liguria, lo conferma la Dia

GenovaToday è in caricamento