rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Centro Storico / Piazza della Lepre

Rissa fra ubriachi nei vicoli, uno finisce in carcere

Un 38enne è stato arrestato dopo aver minacciato gli agenti e aver dato in escandescenze a bordo di una volante della polizia. Gli altri due sono stati multati per ubriachezza

Intorno alle 16.45 di martedì 16 luglio 2019 agenti del reparto Sicurezza Urbana e del primo distretto della Polizia locale genovese hanno fermato tre persone in palese stato di ubriachezza in piazza della Lepre, a seguito di una segnalazione per rissa.

I tre, tutti nigeriani, hanno avuto comportamenti e conseguenze diverse. Mentre due dei fermati hanno collaborato con gli agenti e fornito le proprie generalità, ritirando la contravvenzione per ubriachezza manifesta, il terzo, dopo aver rifiutato di fornire le generalità e aver minacciato gli agenti, è stato accompagnato in questura per l'identificazione su un veicolo messo a disposizione dalla Polizia di Stato.

L'uomo, una volta a bordo, ha dato in escandescenze, continuando poi anche negli uffici della questura, dove è stato identificato come un nigeriano di trentotto anni, regolare sul territorio nazionale, con precedenti per rissa, ed è stato denunciato per oltraggio, resistenza, minacce, rifiuto di generalità.

Il 38enne è stato arrestato e trasferito nel carcere di Marassi. Questa mattina è comparso davanti all'autorità giudiziaria, che ha convalidato l'arresto e disposto la permanenza in carcere dell'uomo fino al processo, fissato per il prossimo mese di novembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa fra ubriachi nei vicoli, uno finisce in carcere

GenovaToday è in caricamento