menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti in serie, arrestato il terrore di Leivi

In manette è finito un 26enne. La svolta nelle indagini è arrivata il 26 gennaio scorso quando il ladro è stato sorpreso in un'abitazione dal proprietario

Ieri sera i carabinieri della compagnia di Chiavari hanno arrestato Abderrazak Cherkaoui, classe 1990, senza fissa dimora, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Genova, che ha contestato al cittadino marocchino il reato di rapina.

Le indagini a carico dell'arrestato sono iniziate il mese scorso in seguito ad alcuni furti in abitazione nel comune di Leivi. La svolta nelle indagini è arrivata il 26 gennaio scorso quando il marocchino è stato sorpreso in un'abitazione dal proprietario, nell'atto di sottrarre due orologi e una piccola somma di denaro contante.

Datosi alla fuga, lo straniero è stato riconosciuto e successivamente identificato dai carabinieri. I positivi riscontri investigativi effettuati successivamente hanno permesso agli inquirenti di chiudere il cerchio in ordine alle responsabilità del 26enne e all'autorità giudiziaria di emettere un ordine di carcerazione a carico del giovane, che ora si trova nel carcere di Genova Marassi.

Nel corso delle operazioni è stata recuperata parecchia refurtiva, che in queste ore viene restituita agli aventi diritto. Oltre a preziosi, smartphone e apparati elettronici è stata sequestrata una biciletta Cannondale modello Rush da downhill dotata di navigatore Garmin di ingente valore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento