Abbattimento pareti, adattamento infissi: come si preparano le scuole di Genova alla riapertura

In programma lavori per un ammontare complessivo di 1,3 milioni di euro, stanziati dal Ministero dell'Istruzione

Lavori in corso nelle scuole: foto dal post del Comune di Genova su Facebook

Si avvicina la riapertura delle scuole, prevista il 14 settembre, e anche a Genova nei plessi sono stati avviati una serie di lavori per adeguare gli istituti cittadini alle esigenze di prevenzione sanitaria legate al Covid-19.

In molte scuole sono partiti una serie di interventi: dalla costruzione di tramezzi per aumentare il numero delle classi, all'adeguamento dei bagni e degli ambienti "promiscui"; dall'abbattimento di pareti per assicurare ambienti più ampi, all'adattamento degli infissi per rendere agibili alcune aree. A farlo sapere, lo stesso Comune di Genova tramite un post su Facebook in cui avvisa di aver avviato lavori per un ammontare complessivo di 1,3 milioni di euro, stanziati dal Ministero dell'Istruzione attraverso i fondi del PON (Programma Operativo Nazionale).

In corso anche il trasloco dei vecchi banchi, sostituiti dai nuovi banchi monoposto che stanno arrivando dal Governo. Stimata una spesa di 100 mila euro per le relative attività di movimentazione e stoccaggio, in attesa che i vecchi arredi possano essere riutilizzati alla fine dell'emergenza sanitaria.

Le scuole d'infanzia comunali riaprono il 10 settembre

Infine, incluse nel programma dei lavori anche scuole dell'infanzia e nidi (quelle del Comune, per bambini da 0 a 6 anni, riapriranno il 10 settembre). Qui, sono partenza interventi di adeguamento alle norme anti-Covid per complessivi 350 mila euro.

Scuole alla ricerca di spazi

La riapertura delle scuole rappresenta infatti un rebus per tutti gli istituti in Italia che devono adattarsi alle linee guide del governo per prevenire il contagio, trovando il modo per far rispettare il distanziamento sociale a tutti. In altri comuni, come ad esempio Arenzano, si stanno sfruttando anche altri edifici come l'ex succursale della scuola elementare nel quartiere di Terralba (chiusa anni fa per mancanza di iscritti) per ospitare aule del plesso principale. In questo caso, le porte della succursale si riapriranno per 4 classi, in modo da stare tutti più "larghi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

Torna su
GenovaToday è in caricamento