Via Mogadiscio, iniziano i lavori nelle scuole

L'intervento riguarda le scuole Andersen, Cantaegua, Lucarno e Mimosa. I lavori dovrebbero durare fino all'inizio del 2021

La giunta comunale, su proposta dell'assessore al Bilancio, lavori pubblici e manutenzioni Pietro Piciocchi, ha approvato il progetto definitivo di efficientamento energetico di parte dell'edificio scolastico comunale di via Mogadiscio 49-67, a Molassana, che ospita le scuole Andersen, Cantaegua, Lucarno e Mimosa.

Il plesso, risalente agli anni Ottanta e già oggetto di lavori di manutenzione su una copertura piana della struttura, verrà sottoposto a numerosi interventi sull'involucro e sugli impianti. I principali lavori riguarderanno impermeabilizzazioni e l'inserimento di controsoffitto coibentato in alcune aule per diminuire il volume riscaldato e, conseguentemente, le dispersioni termiche.

Questo consentirà in futuro di poter intervenire anche sull'impianto di riscaldamento della scuola così come indicato nella diagnosi energetica redatta dalla Struttura di Staff Energy Manager del Comune di Genova. I lavori inizieranno entro questa estate e, situazioni meteo permettendo, si concluderanno all'inizio del prossimo anno.

È di oltre 383mila euro la somma totale, proveniente da due differenti finanziamenti per altrettanti parti d'opera, impegnata per questo intervento inserito nelle previsioni per l'anno 2020 contenute nel Programma Triennale dei Lavori Pubblici 2020-2022: 250mila euro del Ministero dell'Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, a seguito di bando dedicato all'efficientamento energetico, e di circa 133mila euro che trae origine dal reimpiego dei residui del Programma operativo nazionale “Città Metropolitane 2014-2020” (Pon Metro).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento