Cronaca Piazza Conte Stefano Cordeviola

Stanza d'hotel come base per lo spaccio, pusher in manette

I carabinieri di Lavagna hanno arrestato un 27enne che aveva trasformato la camera d'albergo in un "centro operativo" per il confezionamento della droga

Aveva trasformato una stanza di un hotel di Lavagna nella “base operativa” per un giro di spaccio, sino a quando non è stato sorpreso e arrestato dai carabinieri.

In manette è finito un 27enne di origini serbe, notato dai militari di Lavagna e fermato per un controllo in piazza Cordeviola. Identificato nonostante l’assenza di documenti, l’uomo è risultato domiciliato in un albergo della cittadina del Tigullio, dove i carabinieri di sono diretti per la perquisizione domiciliare.

Nella sua stanza sono stati trovati 5 grammi di marijuana e 15 di hashish, oltre all’attrezzatura per il taglio e il confezionamento delle dosi. Il 27enne è stato arrestato e processato per direttissima in mattinata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stanza d'hotel come base per lo spaccio, pusher in manette

GenovaToday è in caricamento