Sfrecciano sul lungomare di Lavagna su scooter rubato, davanti al proprietario

Due giovani di 19 e 20 anni sono stati denunciati dalla polizia nel Tigullio. I due sono stati notati dal proprietario dello scooter su cui stavano viaggiando

La scorsa notte i poliziotti del commissariato Chiavari hanno denunciato per ricettazione in concorso due cittadini marocchini di 19 e 20 anni, pluripregiudicati per spaccio di sostanze stupefacenti.

I due sono stati notati dal gestore di uno stabilimento balneare mentre percorrevano il lungomare di Lavagna, interdetto al transito dei veicoli, in sella al suo scooter, che gli era stato rubato qualche giorno prima.

Gli agenti del commissariato, intervenuti tempestivamente, hanno incrociato i due sul lungomare alla guida del ciclomotore. All'alt della polizia sono scesi entrambi dal mezzo tentando la fuga. Uno è stato bloccato nell'immediatezza, mentre l'altro pochi minuti dopo, all'interno di un locale dove cercava di confondersi tra gli avventori.

Il motorino è stato subito restituito al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

Torna su
GenovaToday è in caricamento