Lavagna, rapina in banca con il cutter: bottino 5mila euro

Il rapinatore è entrato in azione nella tarda mattinata di giovedì in una filiale della banca Intesa San Paolo

Caccia al rapinatore che giovedì ha preso di mira la filiale della banca Intesa San Paolo di via Nuova Italia, a Lavagna, armato di cutter.

L'uomo è entrato in azione in orario di chiusura, tarda mattinata. Volto coperto, è entrato, si è diretto allo sportello e ha minacciato con il cutter la cassiera intimandogli di consegnargli i contanti. Poi li ha afferrati e si è diretto nuovamente verso l'uscita, apparentemente senza alcun complice ad aspettarlo all'esterno.

Immediata la chiamata al 112, e nel giro di pochi minuti alla filiale sono arrivati i carabinieri di Sestri Levante, che hanno raccolto le testimonianze dei dipendenti: il ladro sarebbe un uomo giovane, magro, che indossava al momento della rapina una felpa bianca. Indagini sono dunque in corso per risalire alla sua identità.

Potrebbe interessarti

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

  • Dialetto curioso: cos'è la "ca do diao"? E la "ca da pèsta"?

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Cade dalla finestra e precipita su nonna e nipote: tragedia a Castelletto

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • «Ti ricordi di me?», poi spara all'ex moglie e la uccide. Caccia all'uomo

Torna su
GenovaToday è in caricamento