menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavagna e Rapallo, due giovani vittime dei truffatori

Un 31enne di Rapallo ha ricevuto una telefonata in cui un ragazzo gli chiedeva 920 euro per una rivista e si è rivolto ai carabinieri. L'altra vittima è un 26enne di Lavagna, attirato da un'auto usata, in vendita on line

Al termine di attività investigativa, scaturita da una querela sporta da un 31enne di Rapallo, i carabinieri di Santa Margherita Ligure hanno denunciato per tentata truffa in concorso un 26enne siciliano, con pregiudizi di polizia, residente in provincia di Milano.

Quest'ultimo, lo scorso mese di gennaio, mediante artifizi e raggiri, con una telefonata ha tentato di farsi consegnare 920 euro, definendosi un incaricato alla riscossione del denaro legato alla vendita di una rivista.

Altra truffa a Lavagna, dove i militari della locale stazione hanno denunciato un 55 anni, siciliano, residente in provincia di Brescia, con precedenti penali analoghi, poiché il 25 gennaio 2016 ha ricevuto da un 26enne una ricarica sulla carta postepay di 250 euro come acconto per l'acquisto di un'autovettura, inserzionata su internet e mai consegnata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento