Tragico incidente a Lavagna, morto Vincenzo Anselmi

Lui e un amico, ferito grave, stavano lavorando su una chiatta

Foto d'archivio

Incidente sul lavoro questa mattina a Lavagna, presso il porto: un uomo, Vincenzo Anselmi, 54 anni, ha perso la vita mentre il collega Paolo Cò, 26 anni, è stato portato in ospedale in gravi condizioni.

I due uomini stavano lavorando su una chiatta vicino alle vasche dell'acquacoltura (allevamento pesci), e a causare la tragedia è stato il cavo d'acciaio del verricello che sistemava le gabbie nei fondali: Anselmi è rimasto stritolato, e Cò, che si era avvicinato per soccorrerlo, è stato gravemente ferito a una gamba. 

Il lavoro che stavano svolgendo era finalizzato a risistemare le vasche dopo la mareggiata dei giorni scorsi.

Potrebbe interessarti

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Superenalotto, in Liguria un'altra vincita

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Assalto al pulmino della gita per riprendersi il figlio

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

Torna su
GenovaToday è in caricamento